Identità, alterità e dialettica del riconoscimento. Filosofia europea e mondo globale