Un lungo e complesso itinerario fra opere e documenti consente di ricostruire il percorso di un nucleo fondamentale di disegni di Simone Cantarini dai momenti immediatamente successivi alla morte del pittore, fino al collezionismo dei giorni nostri, passando attraverso la verifica dei modelli che allievi come Lorenzo Pasinelli continuano ad usare, dimostrando chiaramente di poter fare affidamento, fra l'altro, sul possesso di molti fogli, come poi chiariscono alcuni documenti.

Dall’atelier al mercato: indagine sulla dispersione dell’eredità grafica di Simone Cantarini

AMBROSINI MASSARI, ANNA MARIA
1996

Abstract

Un lungo e complesso itinerario fra opere e documenti consente di ricostruire il percorso di un nucleo fondamentale di disegni di Simone Cantarini dai momenti immediatamente successivi alla morte del pittore, fino al collezionismo dei giorni nostri, passando attraverso la verifica dei modelli che allievi come Lorenzo Pasinelli continuano ad usare, dimostrando chiaramente di poter fare affidamento, fra l'altro, sul possesso di molti fogli, come poi chiariscono alcuni documenti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1889132
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact