Il saggio analizza viaggi e viaggiatori sul Mediterraneo nel diciannovesimo secolo: in particolare, l'attenzione è portata sul viaggio dalla sponda sud del Mediterraneo verso l'Europa, visto in comparazione con quello, coevo, che vedeva i viaggiatori della sponda nord, europea, dirigersi verso il mondo arabo. Due esperienze che esprimono bene i temi e i caratteri della fase storica, precoloniale, che fa da scenario alla odeporica qui presentata.

Européens à Tunis, Tunisiens en Europe. Croisée de regards sur la Méditerranée (1857-1877)

MEDICI, ANNA MARIA
1999

Abstract

Il saggio analizza viaggi e viaggiatori sul Mediterraneo nel diciannovesimo secolo: in particolare, l'attenzione è portata sul viaggio dalla sponda sud del Mediterraneo verso l'Europa, visto in comparazione con quello, coevo, che vedeva i viaggiatori della sponda nord, europea, dirigersi verso il mondo arabo. Due esperienze che esprimono bene i temi e i caratteri della fase storica, precoloniale, che fa da scenario alla odeporica qui presentata.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1889157
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact