'Fatale monstrum': note sul fascino di Cleopatra