Gramsci e il futurismo alla luce di nuovi elementi