I diari di alcuni alti ufficiali inglesi, che hanno percorso l'Appennino tosco-romagnolo, fra il 1943 e il 1945, per gran parte inediti in lingua italiana, costituiscono l'occasione per gettare uno sguardo storico e antropologico sulla vita quotidiana delle popolazione montanare e allo stesso tempo scrutare sulle differenze di mentalità fra culture diverse. Il saggio si propone inoltre di verificare la tesi che vuole la "spoliticizzazione" operata dal fascismo verso il basso.

La ‘trafila’ per il salvataggio dei generali inglesi. Sguardo straniero sull’Appennino tosco-romagnolo

MENGOZZI, DINO
2001

Abstract

I diari di alcuni alti ufficiali inglesi, che hanno percorso l'Appennino tosco-romagnolo, fra il 1943 e il 1945, per gran parte inediti in lingua italiana, costituiscono l'occasione per gettare uno sguardo storico e antropologico sulla vita quotidiana delle popolazione montanare e allo stesso tempo scrutare sulle differenze di mentalità fra culture diverse. Il saggio si propone inoltre di verificare la tesi che vuole la "spoliticizzazione" operata dal fascismo verso il basso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1889336
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact