Sulla base dei diari inediti di Schiavi (1872-1965), senatore socialista e studioso, il saggio ha inteso ripercorrere la formazione culturale e le motivazioni personali di un protagonista del riformismo turatiano prima e della socialdemocrazia poi, passando per la sua attività di editore dei carteggi Turati-Kulioscioff e dell'osservatore arguto della vita quotidiana sotto il fascismo. Lo spiato dal regime spiava a sua volta.

Saggio introduttivo a Alessandro Schiavi diarista

MENGOZZI, DINO
2003

Abstract

Sulla base dei diari inediti di Schiavi (1872-1965), senatore socialista e studioso, il saggio ha inteso ripercorrere la formazione culturale e le motivazioni personali di un protagonista del riformismo turatiano prima e della socialdemocrazia poi, passando per la sua attività di editore dei carteggi Turati-Kulioscioff e dell'osservatore arguto della vita quotidiana sotto il fascismo. Lo spiato dal regime spiava a sua volta.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1889355
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact