La rappresentazione e l'evoluzione delle 'macchine pensanti'