L'artificiale fra astrazione e realtà: il ruolo del computer