Marcello Fogolino e gli affreschi di Palazzo Roverella ad Ascoli Piceno