Alcune riflessioni sulle difficoltà di orientamento e di calcolo del tempo