Si tratta della prima edizione critica di un lessico che ha avuto grande fortuna in tutto il Medio Evo, come testimonia il numero veramente considerevole di manoscritti che lo tramanda. Su due di essi, individuati dagli studiosi precedenti come tra i più antichi e completi (P = Par. Lat. 15462 e R = Pisa Bibl.Univ. 692) si fonda essenzialmente la costituzione del testo, cui ha contribuito, all’occorrenza, la collazione di altri quattro testimoni. Il lavoro è stato condotto da un gruppo di studiosi urbinati guidato da Enzo Cecchini. L’interessato ha curato la sezione di testo che va da “libero” a “oza”.

Uguccione da Pisa, Derivationes

LANCIOTTI, SETTIMIO
2004

Abstract

Si tratta della prima edizione critica di un lessico che ha avuto grande fortuna in tutto il Medio Evo, come testimonia il numero veramente considerevole di manoscritti che lo tramanda. Su due di essi, individuati dagli studiosi precedenti come tra i più antichi e completi (P = Par. Lat. 15462 e R = Pisa Bibl.Univ. 692) si fonda essenzialmente la costituzione del testo, cui ha contribuito, all’occorrenza, la collazione di altri quattro testimoni. Il lavoro è stato condotto da un gruppo di studiosi urbinati guidato da Enzo Cecchini. L’interessato ha curato la sezione di testo che va da “libero” a “oza”.
9788884501301
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1890994
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact