Dalla Differenzschrift agli scritti giovanili