La presenza dei minori stranieri nelle nostre scuole è uno degli aspetti attraverso il quale è possibile declinare il complesso fenomeno migratorio. Adottando la prospettiva della sociologia dell’infanzia ed una posizione critica rispetto al multiculturalismo nella sua versione prescrittiva, gli autori esaminano i contributi delle scienze sociali e gli interventi della politica e del diritto nei confronti dei minori immigrati. In particolare danno conto di una ricerca sociologica realizzata in due contesti locali situati nelle Marche ed in Emilia Romagna utilizzando un’originale metodologia qualitativa, che ha studiato i contesti scolastici mediante tecniche quali l’osservazione partecipante e i focus groups. E’ stato così possibile osservare in due scuole elementari la costruzione di relazioni e di pratiche interculturali e, con il coinvolgimento diretto dei bambini, dei genitori e degli insegnanti, delineare le negoziazioni quotidiane attraverso le quali i bambini stessi costruiscono le relazioni con i loro pari e con gli adulti. Da questo processo di ricerca emerge l’immagine di bambini con esperienza di migrazione che, mediando tra la cultura della famiglia e la cultura della scuola, dimostrano capacità di costruire relazioni autonome e di esprimere bisogni ed aspettative individuali.

Nella scuola multiculturale. Una ricerca sociologica in ambito educativo

MAGGIONI, GUIDO;
2007

Abstract

La presenza dei minori stranieri nelle nostre scuole è uno degli aspetti attraverso il quale è possibile declinare il complesso fenomeno migratorio. Adottando la prospettiva della sociologia dell’infanzia ed una posizione critica rispetto al multiculturalismo nella sua versione prescrittiva, gli autori esaminano i contributi delle scienze sociali e gli interventi della politica e del diritto nei confronti dei minori immigrati. In particolare danno conto di una ricerca sociologica realizzata in due contesti locali situati nelle Marche ed in Emilia Romagna utilizzando un’originale metodologia qualitativa, che ha studiato i contesti scolastici mediante tecniche quali l’osservazione partecipante e i focus groups. E’ stato così possibile osservare in due scuole elementari la costruzione di relazioni e di pratiche interculturali e, con il coinvolgimento diretto dei bambini, dei genitori e degli insegnanti, delineare le negoziazioni quotidiane attraverso le quali i bambini stessi costruiscono le relazioni con i loro pari e con gli adulti. Da questo processo di ricerca emerge l’immagine di bambini con esperienza di migrazione che, mediando tra la cultura della famiglia e la cultura della scuola, dimostrano capacità di costruire relazioni autonome e di esprimere bisogni ed aspettative individuali.
9788860361257
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1893787
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact