Il curatore ha coordinato una ricerca con studiosi di diverso orientamento sulla violenza nella vita quotidiana e sul fenomeno del brigantaggio. Un lungo saggio del curatore ha privilegiato l'analisi della rappresentazione della pena capitale mediante la conforteria bolognese, dal periodo napoleonico all'unità, insistendo sul disciplinamento degli "irregolari" e sull'incidenza dello Stato in periferia. Il territorio interessato è quello dello Stato pontificio.

Una società violenta. Morte pubblica e brigantaggio nell’Italia moderna e contemporanea

MENGOZZI, DINO;
1996

Abstract

Il curatore ha coordinato una ricerca con studiosi di diverso orientamento sulla violenza nella vita quotidiana e sul fenomeno del brigantaggio. Un lungo saggio del curatore ha privilegiato l'analisi della rappresentazione della pena capitale mediante la conforteria bolognese, dal periodo napoleonico all'unità, insistendo sul disciplinamento degli "irregolari" e sull'incidenza dello Stato in periferia. Il territorio interessato è quello dello Stato pontificio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1893810
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact