La Cina, la WTO e il terzo mondo