Società chiusa e tutela del socio "oppresso": esperienze estere