Riflesione storiografica sull'antimilitarismo italiano nel secondo dopoguerra, a partire da documenti d'archivio per la maggior parte inediti. L'oppposizione alla struttura militare assume di volta in volta forme e vesti differenti, man mano che attraversa gli anni compresi tra il miracolo economico e la missione italiana in Libano, incrociando la protesta giovanile del Sessantotto e l'esplosione della violenza politica nel decennio successivo.

«Tutti gli eserciti sono neri»... o quasi. L’antimilitarismo.

MARTELLINI, AMORENO
2009

Abstract

Riflesione storiografica sull'antimilitarismo italiano nel secondo dopoguerra, a partire da documenti d'archivio per la maggior parte inediti. L'oppposizione alla struttura militare assume di volta in volta forme e vesti differenti, man mano che attraversa gli anni compresi tra il miracolo economico e la missione italiana in Libano, incrociando la protesta giovanile del Sessantotto e l'esplosione della violenza politica nel decennio successivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/2300349
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact