Joseph Conrad e l'autore assente