Come e quando si é formata un'idea, nella storiografia e nelle fonti, dell'esistenza di un insieme di artisti formatisi su Barocci; quale impatto tale percezione abbia avuto negli interessi e nella considerazione storico-critica; quanto tempo ci sia voluto per giungere, in concreto solo con questo lavoro, a valutare tale complesso fenomeno, con tutte le sue ambiguità e comunque con un folto gruppo di artisti e opere da tenere in considerazione.

Per la fortuna critica della scuola baroccesca

AMBROSINI MASSARI, ANNA MARIA
2005-01-01

Abstract

Come e quando si é formata un'idea, nella storiografia e nelle fonti, dell'esistenza di un insieme di artisti formatisi su Barocci; quale impatto tale percezione abbia avuto negli interessi e nella considerazione storico-critica; quanto tempo ci sia voluto per giungere, in concreto solo con questo lavoro, a valutare tale complesso fenomeno, con tutte le sue ambiguità e comunque con un folto gruppo di artisti e opere da tenere in considerazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2510565
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact