L'intervento discute le particolarità della Dante - Rezeption in germania, con particolare attenzione alla letteratura tedesca dell'esilio. In prima linea si tematizza l'opera di Peter Weiss su Auschwitz, rispettivamente sul Auschwitz-Prozess di Frankfurt.

L’inferno è il presente, non l’aldilà. Dante nella letteratura tedesca dell’esilio

DALLAPIAZZA, MICHAEL GOTTLIEB
2011-01-01

Abstract

L'intervento discute le particolarità della Dante - Rezeption in germania, con particolare attenzione alla letteratura tedesca dell'esilio. In prima linea si tematizza l'opera di Peter Weiss su Auschwitz, rispettivamente sul Auschwitz-Prozess di Frankfurt.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2511935
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact