Il presente contributo introduce l'IVAT, un nuovo strumento per la valutazione dell'alleanza terapeutica a partire dai trascritti di sedute. La scala, basata sul modello di Safran e Muran (2000), è composta da due sottoscale riferite ai contributi di paziente e del terapeuta. Si distinguono marker di rottura diretti, indiretti e processi collaborativi per il paziente e interventi positivi e negativi per il terapeuta. L'IVAT consente di delineare l'andamento dei livelli di collaborazione nel corso delle sedute di psicoterapia e le fluttuazioni dell'alleanza teraputica nel corso del trattamento.

Indice di valutazione dell'alleanza terapeutica (IVAT). Una proposta di valutazione dell’alleanza terapeutica a partire dai trascritti delle sedute

COLLI, ANTONELLO;
2002-01-01

Abstract

Il presente contributo introduce l'IVAT, un nuovo strumento per la valutazione dell'alleanza terapeutica a partire dai trascritti di sedute. La scala, basata sul modello di Safran e Muran (2000), è composta da due sottoscale riferite ai contributi di paziente e del terapeuta. Si distinguono marker di rottura diretti, indiretti e processi collaborativi per il paziente e interventi positivi e negativi per il terapeuta. L'IVAT consente di delineare l'andamento dei livelli di collaborazione nel corso delle sedute di psicoterapia e le fluttuazioni dell'alleanza teraputica nel corso del trattamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2512140
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact