I genitori debbono legittimare il diritto del bambino a diventare ciò che può e deve essere, seguendo le personali attitudini e potenzialità, adottando uno stile educativo autentico e responsabile. In tale ottica i genitori, nel difficile compito di educare i loro figli divengono abili giocatori di scacchi comportandosi con estrema flessibilità.

Genitori, compiti educativi e nodi problematici

GASPARI, PATRIZIA
1997-01-01

Abstract

I genitori debbono legittimare il diritto del bambino a diventare ciò che può e deve essere, seguendo le personali attitudini e potenzialità, adottando uno stile educativo autentico e responsabile. In tale ottica i genitori, nel difficile compito di educare i loro figli divengono abili giocatori di scacchi comportandosi con estrema flessibilità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2515279
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact