Il concetto di “ruolo” è centrale in psicologia sociale e fa riferimento a quell’insieme di aspettative, regole di comunicazione, dinamiche interpersonali che esistono tra individui che coprono ruoli tra loro differenti e che si trovano a interagire in uno stesso scenario sociale. In contesto giudiziario vede l’interazione tra ruoli diversi, spesso antitetici, come: magistrati, avvocati, consulenti tecnici, testimoni, parti, imputati e vittime.

Introduzione a: ruoli e comunicazione nel contesto giudiziario

PAJARDI, DANIELA MARIA
1993-01-01

Abstract

Il concetto di “ruolo” è centrale in psicologia sociale e fa riferimento a quell’insieme di aspettative, regole di comunicazione, dinamiche interpersonali che esistono tra individui che coprono ruoli tra loro differenti e che si trovano a interagire in uno stesso scenario sociale. In contesto giudiziario vede l’interazione tra ruoli diversi, spesso antitetici, come: magistrati, avvocati, consulenti tecnici, testimoni, parti, imputati e vittime.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2526577
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact