Dopo aver illustrato nei capitoli precedenti le crisi d’impresa nella letteratura manageriale esplicando un modello di diagnosi basato sull’approccio sistemico vitale per la gestione strategica delle crisi aziendali (cap. 1), i modelli di previsione delle insolvenze attraverso una rassegna bibliografica internazionale (cap. 2) e gli strumenti giuridici che supportano le imprese per la soluzione dei dissesti aziendali (cap. 3), obiettivo del presente capitolo è proporre una rassegna di esperienze e di casi d’imprese sottoposte a procedure concorsuali quali concordato preventivo, piani di risanamento e fallimento, cercando di mettere in luce, tra l’altro, cause, strumenti giuridici, stakeholder coinvolti e grado di prevedibilità delle situazioni di crisi.

Casi aziendali e applicazione del modello di previsione delle insolvenze

GABBIANELLI, LINDA
2013-01-01

Abstract

Dopo aver illustrato nei capitoli precedenti le crisi d’impresa nella letteratura manageriale esplicando un modello di diagnosi basato sull’approccio sistemico vitale per la gestione strategica delle crisi aziendali (cap. 1), i modelli di previsione delle insolvenze attraverso una rassegna bibliografica internazionale (cap. 2) e gli strumenti giuridici che supportano le imprese per la soluzione dei dissesti aziendali (cap. 3), obiettivo del presente capitolo è proporre una rassegna di esperienze e di casi d’imprese sottoposte a procedure concorsuali quali concordato preventivo, piani di risanamento e fallimento, cercando di mettere in luce, tra l’altro, cause, strumenti giuridici, stakeholder coinvolti e grado di prevedibilità delle situazioni di crisi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2641896
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact