La PAS (Parental Alienation Syndrome) viene studiata per la prima volta negli anni ’80 da Gardner e utilizzata per indicare una specifica situazione relazionale e clinica. Il tema è diventato di grande attualità non solo nelle aule dei tribunali e negli studi di psicologi e psichiatri, ma anche nel senso sociale e sui mass-media. Un primo obiettivo di questo contributo è quello di riflettere sulle ragioni che hanno portato proprio questo tema a suscitare tanto interesse nell’ambito della conflittualità coniugale sia tra i protagonisti che tra gli esperti. Un secondo obiettivo è quello di sottolineare come sia necessario, soprattutto da parte di psicologi e psichiatri, utilizzare questa categoria diagnostica nel modo corretto e specifico e non incrementarne un uso improprio e omnicomprensivo di qualsivoglia criticità delle relazioni familiari nelle separazioni: sembra, infatti, che con l’etichetta “PAS” si identifichi una sorta di ‘contenitore’ di tutte, o quasi, le forme di conflittualità della coppia genitoriale quando vi è una criticità di un minore.

Relazioni conflittuali: quando il bambino rifiuta un genitore. Anche, ma non solo, alienazione parentale

PAJARDI, DANIELA MARIA;VAGNI, MONIA
2016-01-01

Abstract

La PAS (Parental Alienation Syndrome) viene studiata per la prima volta negli anni ’80 da Gardner e utilizzata per indicare una specifica situazione relazionale e clinica. Il tema è diventato di grande attualità non solo nelle aule dei tribunali e negli studi di psicologi e psichiatri, ma anche nel senso sociale e sui mass-media. Un primo obiettivo di questo contributo è quello di riflettere sulle ragioni che hanno portato proprio questo tema a suscitare tanto interesse nell’ambito della conflittualità coniugale sia tra i protagonisti che tra gli esperti. Un secondo obiettivo è quello di sottolineare come sia necessario, soprattutto da parte di psicologi e psichiatri, utilizzare questa categoria diagnostica nel modo corretto e specifico e non incrementarne un uso improprio e omnicomprensivo di qualsivoglia criticità delle relazioni familiari nelle separazioni: sembra, infatti, che con l’etichetta “PAS” si identifichi una sorta di ‘contenitore’ di tutte, o quasi, le forme di conflittualità della coppia genitoriale quando vi è una criticità di un minore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2644631
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact