Il saggio indaga i rapporti fra Conan Doyle e gli Stati Uniti, fin dalla prima comparsa di Sherlock Holmes per arrivare alla commedia, ai film e ai cosiddetti apocrifi. La tesi presentata è che già nei primi romanzi e racconti Doyle avesse ben presente il pubblico americano, tanto e più di quello inglese.

Arthur Conan Doyle, baronetto alla corte dello zio Sam

Alessandra Calanchi
2018-01-01

Abstract

Il saggio indaga i rapporti fra Conan Doyle e gli Stati Uniti, fin dalla prima comparsa di Sherlock Holmes per arrivare alla commedia, ai film e ai cosiddetti apocrifi. La tesi presentata è che già nei primi romanzi e racconti Doyle avesse ben presente il pubblico americano, tanto e più di quello inglese.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2658974
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact