Scopo del presente lavoro è di sintetizzare le principali tendenze e trasformazioni del sistema produttivo nazionale dal 2008 ad oggi. Parallelamente, si tenterà di enucleare gli elementi positivi, se esistono, del cambiamento in corso manifestatosi per alcuni gruppi di imprese e comparti dimensionali, come quello delle «PMI di capitale» e delle «medie imprese» italiane. L’analisi dei dati di natura economica e finanziaria consente di individuare alcune best practice e strategie per la competitività che hanno consentito a questi gruppi (numericamente limitati però) di imprese di rafforzare la loro posizione economica e finanziaria anche nel contesto internazionale, seppure in una fase complessivamente recessiva per l’economia italiana.

Alcuni tratti del cambiamento della struttura produttiva italiana: debolezze e opportunità.

Giuseppe Travaglini
2018-01-01

Abstract

Scopo del presente lavoro è di sintetizzare le principali tendenze e trasformazioni del sistema produttivo nazionale dal 2008 ad oggi. Parallelamente, si tenterà di enucleare gli elementi positivi, se esistono, del cambiamento in corso manifestatosi per alcuni gruppi di imprese e comparti dimensionali, come quello delle «PMI di capitale» e delle «medie imprese» italiane. L’analisi dei dati di natura economica e finanziaria consente di individuare alcune best practice e strategie per la competitività che hanno consentito a questi gruppi (numericamente limitati però) di imprese di rafforzare la loro posizione economica e finanziaria anche nel contesto internazionale, seppure in una fase complessivamente recessiva per l’economia italiana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2661691
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact