Il contributo ha ad oggetto la sentenza della Corte costituzionale 13.6.2018, n. 120, intervenuta in tema di libertà di associazione sindacale dei militari e resa nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 1475, co. 2, d.lgs. 15.3.2010, n. 66 (Codice dell’ordinamento militare) promossi da Consiglio di Stato e TAR Veneto, collocandone l’analisi all’interno del dibattito giurisprudenziale e dottrinale in materia, segnalando i profili d’interesse della decisione, con precipuo riguardo ai parametri interposti utilizzati, ed evidenziando alcune criticità che emergono nel percorso argomentativo della Consulta.

Libertà di associazione sindacale dei militari

Chiara Lazzari
2019-01-01

Abstract

Il contributo ha ad oggetto la sentenza della Corte costituzionale 13.6.2018, n. 120, intervenuta in tema di libertà di associazione sindacale dei militari e resa nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 1475, co. 2, d.lgs. 15.3.2010, n. 66 (Codice dell’ordinamento militare) promossi da Consiglio di Stato e TAR Veneto, collocandone l’analisi all’interno del dibattito giurisprudenziale e dottrinale in materia, segnalando i profili d’interesse della decisione, con precipuo riguardo ai parametri interposti utilizzati, ed evidenziando alcune criticità che emergono nel percorso argomentativo della Consulta.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2662684
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact