L’edizione 2016 Tema generale della seconda edizione, tenutasi dal 5 al 10 settembre 2016, è stato L’estensione dell’ideologia: folclore, religione, senso comune, buon senso, filosofia. Dopo una lectio magistralis pubblica di André Tosel (Democrazia, filosofia, ideologia), le attività si sono articolate in sette sessioni di lavoro, introdotte da altrettante lezioni (Fabio Frosini, Ideologia, superstrutture, linguaggio; Giuseppe Cospito, Senso comune/buon senso; Cosimo Zene, Folclore, religione, senso comune; Joseph A. Buttigieg, Il concetto gramsciano di “intellettuale” e di “cultura”; Romain Descendre – Jean-Claude Zancarini, Traducibilità, egemonia, ideologia; Francesca Izzo, Filosofia, democrazia, Stato nazione; Anne Showstack Sassoon, Stato, politica e intellettuali). Al termine delle lezioni, Gianni Francioni ha tenuto una conferenza pubblica su L’estensione dell’ideologia in Gramsci e la genesi delle sue articolazioni. Hanno partecipato come allievi alle seconda edizione della GSS: Francesca Antonini (Italia), Sabrina Areco (Brasile), Aaron Bernstein (USA), Martín Cortés (Argentina), Anthony Crézégut (Francia), Clara de Freitas Figueiredo (Brasile), Diana Grisel Fuentes De Fuentes (Messico), Natalia Gaboardi (Italia), Nicole Gounalis (USA), Giuliano Guzzone (Italia), Robert P. Jackson (Gran Bretagna), Marie Lucas (Francia), José Gabriel Rovelli (Argentina), Deise Rosalio Silva (Brasile), Giacomo Tarascio (Italia).

Ghilarza Summer School. Scuola internazionale di studi gramsciani: L’estensione dell’ideologia: folclore, religione, senso comune, buon senso, filosofia

Fabio Frosini
2016-01-01

Abstract

L’edizione 2016 Tema generale della seconda edizione, tenutasi dal 5 al 10 settembre 2016, è stato L’estensione dell’ideologia: folclore, religione, senso comune, buon senso, filosofia. Dopo una lectio magistralis pubblica di André Tosel (Democrazia, filosofia, ideologia), le attività si sono articolate in sette sessioni di lavoro, introdotte da altrettante lezioni (Fabio Frosini, Ideologia, superstrutture, linguaggio; Giuseppe Cospito, Senso comune/buon senso; Cosimo Zene, Folclore, religione, senso comune; Joseph A. Buttigieg, Il concetto gramsciano di “intellettuale” e di “cultura”; Romain Descendre – Jean-Claude Zancarini, Traducibilità, egemonia, ideologia; Francesca Izzo, Filosofia, democrazia, Stato nazione; Anne Showstack Sassoon, Stato, politica e intellettuali). Al termine delle lezioni, Gianni Francioni ha tenuto una conferenza pubblica su L’estensione dell’ideologia in Gramsci e la genesi delle sue articolazioni. Hanno partecipato come allievi alle seconda edizione della GSS: Francesca Antonini (Italia), Sabrina Areco (Brasile), Aaron Bernstein (USA), Martín Cortés (Argentina), Anthony Crézégut (Francia), Clara de Freitas Figueiredo (Brasile), Diana Grisel Fuentes De Fuentes (Messico), Natalia Gaboardi (Italia), Nicole Gounalis (USA), Giuliano Guzzone (Italia), Robert P. Jackson (Gran Bretagna), Marie Lucas (Francia), José Gabriel Rovelli (Argentina), Deise Rosalio Silva (Brasile), Giacomo Tarascio (Italia).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2665528
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact