Un originale contributo dialogico, a più voci, offerto da alcuni tra i più autorevoli esperti di pedagogia e di didattica speciale, che focalizza l'attenzione sulla valorizzzione e sul riconoscimento dell'agire educativo operoso quale generatore di fecondi ed emancipativi processi rappresentazionali, progettuali ed esperienziali per persone con "bisogni educativi speciali". Riflettendo sulla complessità delle forme, delle dimensioni e dei significati che assume l'operosità, gli autori presentano al lettore premesse e riverberi di una complessa opera di promozione di logiche di riconoscimento, appartenenza e accessibilità finalizzate all'inclusione di tutti e di ciascuno negli attuali contesti sociali, culturali, politici e educativi.

Le differenti ed originali operosità di abitare i contesti inclusivi

MIRCA MONTANARI
2019-01-01

Abstract

Un originale contributo dialogico, a più voci, offerto da alcuni tra i più autorevoli esperti di pedagogia e di didattica speciale, che focalizza l'attenzione sulla valorizzzione e sul riconoscimento dell'agire educativo operoso quale generatore di fecondi ed emancipativi processi rappresentazionali, progettuali ed esperienziali per persone con "bisogni educativi speciali". Riflettendo sulla complessità delle forme, delle dimensioni e dei significati che assume l'operosità, gli autori presentano al lettore premesse e riverberi di una complessa opera di promozione di logiche di riconoscimento, appartenenza e accessibilità finalizzate all'inclusione di tutti e di ciascuno negli attuali contesti sociali, culturali, politici e educativi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2673798
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact