Il presupposto teorico del contributo pedagogico è che il cambiamento è una caratteristica essenziale dell’uomo per adattarsi ai diversi contesti ambientali. Perciò, anche i suoi prodotti grafici spontanei (in particolare la scrittura) rispondono ai naturali processi di cambiamento adattivo, dinanzi ai quali l'educatore del gesto grafico deve porsi in modo pedagogicamente adeguato usando plurali strategie formative. Deve anche essere in grado di riconoscere eventuali falsi scrittori.

Variabilità e alterazioni nel falso scrittorio

Roberto Travaglini
2016-01-01

Abstract

Il presupposto teorico del contributo pedagogico è che il cambiamento è una caratteristica essenziale dell’uomo per adattarsi ai diversi contesti ambientali. Perciò, anche i suoi prodotti grafici spontanei (in particolare la scrittura) rispondono ai naturali processi di cambiamento adattivo, dinanzi ai quali l'educatore del gesto grafico deve porsi in modo pedagogicamente adeguato usando plurali strategie formative. Deve anche essere in grado di riconoscere eventuali falsi scrittori.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2680098
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact