Discussione sulla ‘filosofia virtuale’ di Zenone di Livio Rossetti