Il saggio analizza il tema del confine come dispositivo di senso, che nella separazione di due diverse identità politiche, le rende reciprocamente riconoscibili e ne consente la convivenza. Neppure occasionali conflitti mettono in linea di principio in discussione la coesistenza delle due identità. Al confine si contrappone, riprendendo uno spunto di Roberto Escobar, il limes, come linea di separazione tra un'identità che si autoriconosce e una non-identità definibile solo in negativo e quindi totalmente disconosciuta. Il primo rapporto può essere occasionalmente conflittuale, ma è sostanzialmente pacifico, il secondo è univocamente distruttivo e persecutorio. La costruzione teorica è applicata al fenomeno migratorio e alle risposte violentemente identitarie che suscita.

I barbari alla frontiera e il vuoto del Noi. Variazioni sul tema della paura

Luigi Alfieri
2021

Abstract

Il saggio analizza il tema del confine come dispositivo di senso, che nella separazione di due diverse identità politiche, le rende reciprocamente riconoscibili e ne consente la convivenza. Neppure occasionali conflitti mettono in linea di principio in discussione la coesistenza delle due identità. Al confine si contrappone, riprendendo uno spunto di Roberto Escobar, il limes, come linea di separazione tra un'identità che si autoriconosce e una non-identità definibile solo in negativo e quindi totalmente disconosciuta. Il primo rapporto può essere occasionalmente conflittuale, ma è sostanzialmente pacifico, il secondo è univocamente distruttivo e persecutorio. La costruzione teorica è applicata al fenomeno migratorio e alle risposte violentemente identitarie che suscita.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/2688242
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact