Dignità conquistata. Da contadini ad agricoltori nelle Marche