Il presente contributo si prospetta come riflessione, a partire dagli orientamenti educativi proposti da Víctor García-Hoz, con esplicito riferimento al volume 1 (1993) dei 32 testi che il Maestro spagnolo ha incluso sotto il nome di Trattato dell’Educazione Personalizzata, oggi attuali e necessari per il ripensamento della complessità umana (Medina-Rivilla, 1991, 2009). Quando García-Hoz propone il tema degli spazi, sceglie di partire dall’analisi del luogo che occupa la persona, in primis il mondo come realidad amplisima (García-Hoz, 1993, 76-77) per poi valorizzare i differenti elementi che la circondano e quotidianamente cerca di conoscere.

Spazi e valori dell’esistenza.

Bocciolesi Enrico
2016-01-01

Abstract

Il presente contributo si prospetta come riflessione, a partire dagli orientamenti educativi proposti da Víctor García-Hoz, con esplicito riferimento al volume 1 (1993) dei 32 testi che il Maestro spagnolo ha incluso sotto il nome di Trattato dell’Educazione Personalizzata, oggi attuali e necessari per il ripensamento della complessità umana (Medina-Rivilla, 1991, 2009). Quando García-Hoz propone il tema degli spazi, sceglie di partire dall’analisi del luogo che occupa la persona, in primis il mondo come realidad amplisima (García-Hoz, 1993, 76-77) per poi valorizzare i differenti elementi che la circondano e quotidianamente cerca di conoscere.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2690302
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact