Il gioco infantile costituisce le fondamenta dell’agire esplorativo e formativo del bambino che, in modo attivo, sperimenta gli oggetti concreti e relazionali dell’ambiente esterno: oltre alla scoperta del mondo, l’attività ludica consente al piccolo di indagare sulla natura oggettuale e processuale delle sue esperienze cognitive e relazionali, e di verificarne la fattualità operativa, funzionale e adattativa.

Il gioco in pedagogia: significati, fasi di sviluppo e apprendimento

Roberto Travaglini
2021-01-01

Abstract

Il gioco infantile costituisce le fondamenta dell’agire esplorativo e formativo del bambino che, in modo attivo, sperimenta gli oggetti concreti e relazionali dell’ambiente esterno: oltre alla scoperta del mondo, l’attività ludica consente al piccolo di indagare sulla natura oggettuale e processuale delle sue esperienze cognitive e relazionali, e di verificarne la fattualità operativa, funzionale e adattativa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2692291
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact