Il possibile connubio tra gioco e norma si fa evidente qualora si osservi il bambino quando è immerso nella dimensione ludica: egli è quanto mai attento alle “regole” del gioco, cui attribuisce un’importanza fondamentale, soprattutto quando è intento ad agire concretamente all’interno di una rete dialogica intessuta coi pari.

Il gioco fra norma, spontaneità e artificio in educazione

Roberto Travaglini
2021-01-01

Abstract

Il possibile connubio tra gioco e norma si fa evidente qualora si osservi il bambino quando è immerso nella dimensione ludica: egli è quanto mai attento alle “regole” del gioco, cui attribuisce un’importanza fondamentale, soprattutto quando è intento ad agire concretamente all’interno di una rete dialogica intessuta coi pari.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2692293
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact