Il contributo analizza l'art. 35 del Testo Unico della Finanza (d.legisl. 24 febbraio 1998, n.58 e successive modificazioni), in tema di Albo delle Società di Gestione del Risparmio. In particolare, l'articolo analizza i seguenti temi: l'evoluzione normativa della disciplina, la struttura e il contenuto dell’albo, iscrizione e cancellazione, la natura giuridica degli atti, la funzione dell'Albo e la sua efficacia giuridica e un commento sulla spendita degli estremi nella corrispondenza.

Commento sub art. 35 al Testo unico della finanza, d.lgs. n. 58/1998

Novella Iezzi
2020

Abstract

Il contributo analizza l'art. 35 del Testo Unico della Finanza (d.legisl. 24 febbraio 1998, n.58 e successive modificazioni), in tema di Albo delle Società di Gestione del Risparmio. In particolare, l'articolo analizza i seguenti temi: l'evoluzione normativa della disciplina, la struttura e il contenuto dell’albo, iscrizione e cancellazione, la natura giuridica degli atti, la funzione dell'Albo e la sua efficacia giuridica e un commento sulla spendita degli estremi nella corrispondenza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/2693111
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact