Questo volume raccoglie i contributi nati e discussi all’interno del seminario di Storia della Filosofia del Rinascimento, tenuto pres- so la Scuola Normale Superiore nell’anno accademico 2017/2018 sotto la guida di Nicola Panichi. La composizione della classe è sta- ta molto varia: allievi, perfezionandi e dottori di ricerca, in parte filosofi, in parte letterati classici e moderni. Ciò ha permesso un dialogo molto variegato, in cui la prospettiva dell’analisi concettua- le si è combinata alla ricostruzione filologica delle fonti e delle in- fluenze testuali: si è trattato di un laboratorio di commento, in cui ciascun partecipante ha presentato tentativi ermeneutici personali, talora innovativi e originali, talora di riepilogo sullo ‘stato dell’ar- te’. Il seminario si è strutturato in due fasi: la prima, introduttiva, ha permesso al docente di esporre i caratteri salienti del trattato di Stefano Guazzo, La civil conversazione (1574); la seconda, sperimen- tale, ha dato invece spazio agli allievi per presentare ricerche perso- nali collaterali al tema generale. Ogni intervento è stato esposto e dibattuto assieme alla classe, dando così vita a un vivace confronto sull’analisi dei testi.

Le ragioni del dialogo. Un seminario sulla «civil conversazione» e la sua fortuna moderna

marco sgattoni
2021-01-01

Abstract

Questo volume raccoglie i contributi nati e discussi all’interno del seminario di Storia della Filosofia del Rinascimento, tenuto pres- so la Scuola Normale Superiore nell’anno accademico 2017/2018 sotto la guida di Nicola Panichi. La composizione della classe è sta- ta molto varia: allievi, perfezionandi e dottori di ricerca, in parte filosofi, in parte letterati classici e moderni. Ciò ha permesso un dialogo molto variegato, in cui la prospettiva dell’analisi concettua- le si è combinata alla ricostruzione filologica delle fonti e delle in- fluenze testuali: si è trattato di un laboratorio di commento, in cui ciascun partecipante ha presentato tentativi ermeneutici personali, talora innovativi e originali, talora di riepilogo sullo ‘stato dell’ar- te’. Il seminario si è strutturato in due fasi: la prima, introduttiva, ha permesso al docente di esporre i caratteri salienti del trattato di Stefano Guazzo, La civil conversazione (1574); la seconda, sperimen- tale, ha dato invece spazio agli allievi per presentare ricerche perso- nali collaterali al tema generale. Ogni intervento è stato esposto e dibattuto assieme alla classe, dando così vita a un vivace confronto sull’analisi dei testi.
978-88-32241-11-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2694753
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact