Voce bio-bibliografica del miles e legum doctor romano Paolo Vaiani, giudice palatino super appellationibus ed esponente di una famiglia dell'aristocrazia municipale romana del XIV secolo. Collaboratore di Cola di Rienzo nei mesi del tribunato (1347), Vaiani aderì al regime popolare insediatosi a Roma nel 1358. Lo status popularis gli affidò l'incarico (insieme ad altri due legum doctores) di redigere gli Statuta Urbis, promulgati nel 1363, che costituiscono il primo corpus normativo del Comune romano giunto sino a noi. Ottenne importanti incarichi pubblici fuori Roma, tra i quali spicca il prestigioso ufficio di podestà di Firenze (1352-53)

Vaiani (Vayani, Vagiani, Vigiani, Bayani, de Vayanis) Paolo

Sandro Notari
2020-01-01

Abstract

Voce bio-bibliografica del miles e legum doctor romano Paolo Vaiani, giudice palatino super appellationibus ed esponente di una famiglia dell'aristocrazia municipale romana del XIV secolo. Collaboratore di Cola di Rienzo nei mesi del tribunato (1347), Vaiani aderì al regime popolare insediatosi a Roma nel 1358. Lo status popularis gli affidò l'incarico (insieme ad altri due legum doctores) di redigere gli Statuta Urbis, promulgati nel 1363, che costituiscono il primo corpus normativo del Comune romano giunto sino a noi. Ottenne importanti incarichi pubblici fuori Roma, tra i quali spicca il prestigioso ufficio di podestà di Firenze (1352-53)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2694989
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact