Il contributo offre una analisi critica dei fondamenti dell'architettura disciplinare dettata dall' art. 231/01. In questa prospettiva, attraverso un costante riferimento alla comparazione e all'empiria, sono indagate le problematiche connesse al riconoscimento di inediti spazi di rilevanza all'autonomia privata nella definizione del rischio consentito e, quindi, nella gestione dei criteri di imputazione della responsabilità in capo all'ente. Sono altresì indagate le implicazioni che ciò comporta sul piano del sistema delle fonti e, infine, le interrelazioni con il sistema processuale. Ad emergere è un quadro che attesta la necessità della riforma e, al contempo, le criticità che la affliggono in assenza di 'correzioni' in grado di armonizzarne la logica operativa con la flessibilità propria di ogni disciplina finalizzata alla minimizzazione del rischio.

La responsabilità ex delicto delle persone giuridiche. Il modello italiano

MARRA, GABRIELE
2006

Abstract

Il contributo offre una analisi critica dei fondamenti dell'architettura disciplinare dettata dall' art. 231/01. In questa prospettiva, attraverso un costante riferimento alla comparazione e all'empiria, sono indagate le problematiche connesse al riconoscimento di inediti spazi di rilevanza all'autonomia privata nella definizione del rischio consentito e, quindi, nella gestione dei criteri di imputazione della responsabilità in capo all'ente. Sono altresì indagate le implicazioni che ciò comporta sul piano del sistema delle fonti e, infine, le interrelazioni con il sistema processuale. Ad emergere è un quadro che attesta la necessità della riforma e, al contempo, le criticità che la affliggono in assenza di 'correzioni' in grado di armonizzarne la logica operativa con la flessibilità propria di ogni disciplina finalizzata alla minimizzazione del rischio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1884083
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact