Sebastiano Timpanaro, Sul materialismo. Una rilettura