Il contributo è contenuto nella seconda sezione di un volume che affronta il tema della internazionalizzazione in rapporto alla comunicazione economico-finanziaria delle piccole e medie imprese e in cui sono presentati i risultati dello studio empirico condotto su basi quantitative su un campione di 135 PMI marchigiane, affiancato da un’indagine di tipo qualitativo, basata sul metodo dei “casi studio” riferiti a tre imprese selezionate tra quelle intervistate. Nello specifico il lavoro (Capitolo 6) presenta i risultati dell’analisi del caso aziendale AEA, impresa appartenente al Gruppo Loccioni imprese integrate soffermandosi, dopo una prima parte descrittiva, sull’analisi delle strategie di sviluppo internazionale perseguite e sull’evoluzione del sistema informativo, dei processi di controllo di gestione e degli strumenti di comunicazione economico-finanziari adottati. Le riflessioni maturate si focalizzano sulle dinamiche che hanno spinto l’impresa ad avviare un processo di qualificazione della comunicazione economico-finanziaria verso specifiche categorie di stakeholders e, in particolare, verso gli interlocutori esteri.

IL CASO AEA S.R.L. "GRUPPO LOCCIONI IMPRESE INTEGRATE"

DEL BALDO, MARA
2005

Abstract

Il contributo è contenuto nella seconda sezione di un volume che affronta il tema della internazionalizzazione in rapporto alla comunicazione economico-finanziaria delle piccole e medie imprese e in cui sono presentati i risultati dello studio empirico condotto su basi quantitative su un campione di 135 PMI marchigiane, affiancato da un’indagine di tipo qualitativo, basata sul metodo dei “casi studio” riferiti a tre imprese selezionate tra quelle intervistate. Nello specifico il lavoro (Capitolo 6) presenta i risultati dell’analisi del caso aziendale AEA, impresa appartenente al Gruppo Loccioni imprese integrate soffermandosi, dopo una prima parte descrittiva, sull’analisi delle strategie di sviluppo internazionale perseguite e sull’evoluzione del sistema informativo, dei processi di controllo di gestione e degli strumenti di comunicazione economico-finanziari adottati. Le riflessioni maturate si focalizzano sulle dinamiche che hanno spinto l’impresa ad avviare un processo di qualificazione della comunicazione economico-finanziaria verso specifiche categorie di stakeholders e, in particolare, verso gli interlocutori esteri.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1888344
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact