Vicini lontani. Solitudine e comunicazione nel romanzo americano