Analisi dell'attività di due famiglie di artisti, attive tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Cinquecento, vere e proprie officine derivanti dalla cittadina di Fano e spostatesi nel territorio marchigiano e nel limitrofo romagnolo, con catalogo completo delle opere.

Officina fanese. Aspetti della pittura marchigiana del Cinquecento

CLERI, BONITA
1994

Abstract

Analisi dell'attività di due famiglie di artisti, attive tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Cinquecento, vere e proprie officine derivanti dalla cittadina di Fano e spostatesi nel territorio marchigiano e nel limitrofo romagnolo, con catalogo completo delle opere.
9788836604630
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1890566
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact