Tra Hegel e Bismarck. La rivoluzione del 1848 e la crisi della cultura tedesca