La comunicazione del benessere. I corpi e gli oggetti della postmodernità