Tra i carteggi di Bernardo: il dialogo sul poema, la memoria del giovane Tasso