Nell’ “Officina” dei lavori in corso: il caso di Guilhem de la Tor,